Assicurazione per il cavallo

Quali sono le garanzie previste da un'assicurazione per il cavallo e quali le tutele consigliate ai proprietari di questi animali


L'assicurazione per il cavallo è una polizza che si differenzia per alcuni punti dalle altre polizze pensate appositamente per gli animali domestici. Il cavallo, infatti, può essere impiegato in diverse maniere: oltre ad essere semplicemente un animale da compagnia, può infatti essere usato per praticare equitazione, venire iscritto a competizioni equestri, essere usato per trainare calessi o carrozze e quindi per trasportare merci o persone, e, in casi particolari, rappresenta un vero e proprio bene di gran valore per il suo proprietario: si pensi, ad esempio, a cavalli di razza purosangue.
Proprio per tali caratteristiche intrinseche, le assicurazioni per i cavalli si compongono di garanzie e tutele differenti, che possono solitamente essere sottoscritte singolarmente, oppure venire combinate per ottenere una copertura per tutte le evenienze.

La prima tipologia di garanzia è quella che riguarda la salute del cavallo. Come gli altri animali domestici, anzi addirittura in misura maggiore, un cavallo è soggetto a malattia e diversi tipi di infortuni, e curarli può comportare spese anche molto elevate per il proprietario. Stipulando un'assicurazione sanitaria, vengono rimborsate o pagate direttamente, a seconda delle condizioni della compagnia, tutte le spese mediche, che possono consistere in visite veterinarie d'urgenza, operazioni chirurgiche, periodi di degenza in cliniche specializzate e acquisto di ogni tipologia di farmaci necessari.

In secondo luogo, è sempre utile stipulare un'assicurazione di responsabilità civile verso terzi, che tuteli il proprietario da qualunque tipo di danno il proprio cavallo possa arrecare a terze parti in diverse circostanze. Si pensi, ad esempio, al caso di una galoppata a bordo del proprio cavallo, il quale per una qualsiasi ragione sbandi e travolga un passante: i danni in questo caso potrebbero essere davvero molto elevati, ed essere tutelati da un'assicurazione può sollevare il proprietario da responsabilità economiche particolarmente gravose.

La responsabilità civile si può estendere anche al caso del trasporto: un cavallo può essere montato da qualcuno che non sia il proprietario, oppure può essere usato per trainare un mezzo, trasportandovi merci o passeggeri. Con la responsabilità civile relativa al trasporto, il proprietario viene rimborsato di tutte le spese eventualmente derivanti da danni alle merci o ai passeggeri provocati dal proprio cavallo, e ottiene un risarcimento anche in caso di danni occorsi allo stesso animale nello svolgimento di tale attività. Il proprietario del cavallo viene solitamente escluso dalla copertura assicurativa: coloro che praticano abitualmente equitazione, infatti, solitamente pagano una quota annuale, per un'assicurazione personale contro gli infortuni durante la pratica sportiva, alla FISE, Federazione Italiana Sport Equestri, ente al quale bisogna essere iscritti per ottenere uno dei patentini necessari per montare un cavallo.

Nel caso in cui si è proprietari di cavalli che hanno un elevato valore economico, si può pensare anche di stipulare una polizza cavallo che comprenda la tutela nei confronti del furto. Questa evenienza di solito comprende anche le conseguenze di un tentato furto, ad esempio un infortunio del cavallo o, in caso estremo, la sua morte. Chiaramente il premio da pagare per questo tipo di polizza dipenderà dal valore del cavallo stesso e da altri fattori, quali ad esempio le misure di sicurezza adottate dal proprietario. Un'ultimo tipo di copertura riguarda l'assicurazione dei futuri nascituri. Anche questa è utile in caso di cavallo di grande valore e razza pura, e tutela il proprietario per tutti i problemi che potrebbero sorgere con i figli del cavallo stesso, ad esempio aborto oppure morte durante il parto o subito dopo. Questa polizza è molto utile per gli allevatori, che subirebbero perdite davvero ingenti in tali situazioni.



Risorse online di arredamento: